italiano I english
title
rifugio
rifugio
rifugio



Situato vicino al passo di Forca D’Acero naturale confine tra Lazio e Abruzzo, il rifugio "Duca d'Aosta" (1430 m) costruito nel 1939, oggi completamente restaurato ospita un caratteristico ristorante.

L'area attrezzata è situata in un ampio pianoro circondato da boschi e da faggi secolari.
La giusta posizione la rende sia un interessante punto di partenza per le escursioni nell'area e sia un luogo di relax lontano dalla calura estiva.

In inverno, Forca d’Acero è un riferimento per le escursioni con gli sci da fondo, tra faggete e pianori protetti: percorrere queste piste innevate vuol dire "seguire" le orme dei lupi, e degli orsi, lungo boschi incontaminati e degli di attenzione. La cornice è tutta da scoprire, perché è a ridosso delle più conosciute piste internazionali di Macchiarvana.

Per i più esperti c'è la possibilità di effettuare appassionanti escursioni sci-alpinistiche, come il percorso Forca d'Acero-Serra delle Gravare, che in poco più di tre ore, permette di superare un dislivello di circa 700 metri, attraverso Monte Panìco,
San Nicola e Valle Inguagnera.

Grazie ad un ambizioso progetto dell'Amministrazione Provinciale di Frosinone e del Comune di San Donato nell'area sarà possibile praticare, oltre allo sci invernale, anche quello estivo su erba e gare di orienteering.

::: Al Rifugio Duca D'Aosta - Località Castelluccio - San Donato Val di Comino (FR)
  Tiraventografica.eu